Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. VUOI SAPERNE DI PIU'?    


Img banner warning ZTL

ZTL Teramo:Mappa,Orari,Telecamere,Parcheggi

Mangiare
Parcheggiare
Img banner warning ZTL

 


Estensione ZTL

Dove sono le telecamere

Orario e giorni di funzionamento

Veicoli Ammessi

Soggetti Autorizzati

Orario accesso per carico e scarico

Accesso disabili

Clienti di Alberghi e Affittacamere o Case di riposo

Permessi temporanei

Se sono entrato senza autorizzazione posso sanare la mia posizione

Ufficio di riferimento

Approndimenti

Inserisci un commento

 

 

 

 

 


 

Estensione ZTL

 

La ZTL di Teramo riguarda un'importante porzione del centro storico e in particolare riguarda le seguenti vie:

  • corso San Giorgio, da piazza Martiri della Libertà a via Cerulli Irelli;

  • piazza Orsini;

  • vico Chiasso dell'Anfiteatro e via Teatro Antico;

  • via del Vescovado;

  • piazza Martiri della Libertà, tra via San Berardo e via Delfico, tra via Delfico e via Capuani e tra via Delfico e via Comi (eccetto il tratto di congiungimento di via Comi con via Vittorio Veneto);

  • l'area pubblica, comunemente denominata piazza Sant'Anna, compresa tra via Torre Bruciata e via Antica Cattedrale;

  • largo San Matteo;

  • via Carducci, da via Delfico a corso San Giorgio;

  • corso Cerulli, fino a piazza Orsini;

  • vico del Municipio;

  • via San Berardo;

  • via Irelli, da via Paris a via San Berardo;

  • via Delfico, da piazza Martiri della Libertà a via Carducci;

  • via Forti, da corso San Giorgio a via Comi;

  • via dell'Arco, da corso San Giorgio a largo San Carlo;

  • via Michitelli, da piazza Gasbarrini a corso San Giorgio;

  • via Vinciguerra, da corso San Giorgio a via Capuani;

  • via Pepe, da corso San Giorgio a via Capuani;

  • via Duca d'Aosta, da corso San Giorgio a via Capuani;

  • via Raneiro, da corso San Giorgio a via Capuani;

  • via Costantini, da corso San Giorgio a via Capuani;

  • via Palma, da corso Cerulli a via Pretuzio;

  • via Oberdan, da via Capuani a via Sauro;

  • via della Verdura;

  • via del Mercato;

  • via della Banca;

  • vico della Volpe;

  • via Muzii, da corso Cerulli a via Teatro Antico;

  • via Antica Cattedrale;

  • vico del Gomito;

  • via Torre Bruciata, da via Antica Cattedrale e via Palma;

  • via Capuani, da via Oberdan a via Vinciguerra;

  • via Costantini, da via Capuani a via Sauro;

  • via Raneiro, da via Capuani a via Sauro;

  • via Duca d'Aosta, da via Capuani a via Sauro;

  • via Pepe, da via Capuani a via Sauro; .

ritorna all'indice

 

 

 

 


 

Dove sono le telecamere

Gli accessi alla ZTL di Teramo sono controllati da cinque varchi posti rispettivamente:

  • Via Oberdan,
  • Corso Cerulli,
  • Via Torre Bruciata,
  • Via Irelli,
  • via San Berardo, all'incrocio con via Veneto.

ritorna all'indice

 

 

 

 


 

Orario e giorni di funzionamento

La ZTL di Teramo è attiva dal 2 marzo 2015 e funziona tutti i giorni dell'anno 24 ore su 24 ore.

Per la sola via Mario Capuani vige l'istituto della ZTL dalle ore 00.00 alle ore 17.00 e dalle ore 21.00 alle ore 24.00 e l'istituto della AP dalle ore 17.00 alle ore 21.00 di tutti i giorni, feriali e festivi.

ritorna all'indice

 

 

 

 


 

Veicoli Ammessi

Il divieto di accesso alla ZTL di Teramo riguarda tutte le tipologie di veicoli e pertanto ciclomotori e motocicli non possono accedere se non espressamente autorizzati.

ritorna all'indice

 

 

 


 

Soggetti Autorizzati

Sono autorizzati ad accedere nella ZTL di Teramo le seguenti categorie di veicoli:

  • residenti senza posto auto
  • residenti con posto auto
  • dimoranti (in possesso di un'abitazione in centro ma non residenti)
  • non residenti con un garage in centro
  • commercianti
  • ambulanti - manuntentori
  • studi professionali
  • trasportatori
  • agenti di commercio
  • medici
  • persone che fanno assistenza domiciliare
  • disabili
  • vetture che necessitano di permessi per recarsi alle farmacie di turno, matrimoni, funerali o in alberghi in centro.

ritorna all'indice

 

 

 

 


 

Orario accesso per carico e scarico

Possono essere autorizzati ad accedere nella ZTL di Teramo per le attività di carico e scarico le seguenti categorie:

  • gli esercenti il commercio su area privata e gli artigiani che effettuino la vendita diretta al pubblico, l'autorizzazione consente l'accesso, dalle ore 6.00 alle 10.00, dalle 13.00 alle 14.30 e dalle ore 19.30 alle ore 20.30, nei giorni di apertura dell'esercizio, con esclusione delle aree di mercato settimanale. La sosta è autorizzata nel rispetto della segnaletica stradale vigente e per la durata massima di 30 minuti con l'obbligo di esposizione del disco orario. Per i titolari di licenza di pubblico esercizio di somministrazione alimenti e bevande, può essere concessa analoga autorizzazione, alle stesse condizioni di cui al comma precedente. Sono esclusi dalla presente disciplina gli operatori del commercio su area pubblica, qualora il veicolo da loro utilizzato sia ricompreso nell'area di posteggio autorizzata, i quali possono accedere e sostare nella Z.T.L. negli orari stabiliti dal regolamento del mercato o dall'autorizzazione in loro possesso. Nei casi in cui il veicolo al seguito è utilizzato solo per il carico e scarico delle merci o delle attrezzature necessarie alla vendita potrà essere rilasciata autorizzazione per l'accesso e la sosta nella Z.T.L. secondo gli orari e le prescrizioni riportate nel titolo autorizzatorio.
  • gli operatori di commercio su area pubblica, qualunque variazione degli orari rispetto alle prescrizioni riportate nel titolo autorizzatorio per cause impreviste dovrà essere tempestivamente comunicata all'Ufficio Rilascio Permessi Z.T.L. Gli operatori del commercio su area pubblica all'interno della Zona a Traffico Limitato, qualora il veicolo da loro utilizzato sia ricompreso nell'area di posteggio autorizzata, possono accedere e sostare nella Zona a Traffico Limitato negli orari stabiliti dal regolamento del mercato settimanale o dall'autorizzazione in loro possesso previa comunicazione dei numeri di targa al Comando di Polizia Municipale. Nei casi in cui il veicolo al seguito sia utilizzato solo per il carico e scarico delle merci o delle attrezzature necessarie alla vendita potrà essere rilasciata autorizzazione per l'accesso e la sosta nella Z.T.L. nella fascia oraria 06.00 - 15.00 secondo le prescrizioni riportate nel titolo autorizzatorio. Tutti gli ambulanti dovranno fornire annualmente il numero di targa all'Ufficio Rilascio Permessi Z.T.L.. Nel caso degli "spuntisti" questi dovranno di volta in volta provvedere, entro 48 ore dall'ingresso in Z.T.L., tramite l'ausilio della Polizia Municipale, o personalmente qualora questa non fosse presente, alla comunicazione dell'avvenuto ingresso in Z.T.L. per l'occupazione del posto liberato.
  • Gli artigiani e le altre ditte che effettuano attività di manutenzione al domicilio del cliente (idraulici, falegnami, elettricisti, manutenzione di attrezzature per ufficio, per negozi quali insegne, tende solari, frigo bar, ecc, assistenza a ristoranti e attività ricettive, le imprese di pulizia, i mezzi operativi dei cantieri e gli automezzi a supporto di allestimento per manifestazioni di carattere politico-sociale, culturale e sportivo) possono essere autorizzati per l'accesso e la sosta nella Zona a Traffico Limitato limitatamente ad un numero di autorizzazioni per ditta pari a tre riportanti non più di due targhe di veicoli immatricolati per trasporto di cose, di proprietà dei soggetti summenzionati, oppure i veicoli di cui si abbia esclusivo godimento, dietro presentazione di contratto di comodato d'uso gratuito o oneroso, regolarmente registrato, oppure i veicoli intestati alla ditta commerciale in questione ed utilizzati in via esclusiva dal legale rappresentante o da un dipendente della stessa, e alle seguenti condizioni: nei soli giorni feriali dalle ore 7.00 alle ore 19.00, con esclusione delle aree destinate al commercio su area pubblica; con sosta nelle immediate vicinanze del luogo in cui deve essere effettuata l'attività di manutenzione e per un tempo massimo di 60 minuti con l'obbligo di esposizione del disco orario; l'autorizzazione durante la sosta dovrà essere sempre accompagnata da un foglio di adeguate dimensioni dal quale risulti, perfettamente leggibile al controllo, l'indirizzo ove l'attività è svolta. Nel caso di interventi urgenti ed improrogabili, da effettuarsi al di fuori degli orari e giorni autorizzati, il foglio integrativo dovrà riportare anche l'orario di inizio della sosta; inoltre il titolare dell'autorizzazione dovrà comunicare telefonicamente al Comando di Polizia Municipale l'accesso non autorizzato in Zona a Traffico Limitato e produrre entro le 48 ore successive al transito, il modello e la targa dell'auto, indicando il varco di accesso utilizzato, nonchè ogni documentazione a comprova dell'intervento eseguito, mediante un apposito modulo che deve essere inviato a mezzo fax o posta elettronica al Comando di Polizia Municipale.
  • Le imprese di autotrasporto e ditte che effettuano il trasporto merci in conto terzi, nel numero di una per ciascun veicolo e fino ad un massimo di tre per ditta. I veicoli oggetto dell'autorizzazione devono essere immatricolati per trasporto merci e non possono superare la massa complessiva a pieno carico di 3,5 t., ad eccezione dei mezzi dotati di certificazione ATP per il trasporto di materiali deperibili. Solo in caso di comprovata necessità, e previa autorizzazione del Corpo di Polizia Municipale, in deroga alla presente disciplina può essere consentito l'accesso ai veicoli aventi massa complessiva a pieno carico superiore alle 3,5 t. Qualora la massa complessiva del veicolo superi la portata consentita dalle strade percorse, l'autorizzazione di cui sopra verrà rilasciata solo previo nulla osta del Settore V della Città di Teramo. Le autorizzazioni consentono il transito nella Zona a Traffico Limitato nei giorni feriali dalle ore 6.00 alle ore 10.00 e dalle ore 15.00 alle ore 16.30 e nella giornata del sabato nella sola fascia oraria 6.00 - 10.00, con l'esclusione delle aree destinate al commercio su area pubblica. La sosta è consentita nel rispetto della segnaletica stradale vigente e per un massimo di 30 minuti con l'obbligo di esposizione del disco orario.
  • Le imprese che effettuano traslochi, possono transitare nella Zona a Traffico Limitato con l'esclusione delle aree di mercato per il tempo strettamente necessario alle operazioni di carico e scarico, dalle ore 7.00 alle ore 19.00 di tutti i giorni feriali.
  • I veicoli autorizzati in uso a corrieri che effettuano trasporto di medicinali, il permesso consente il transito nella Zona a Traffico Limitato nei giorni feriali nella fascia oraria dalle ore 6.00 alle ore 20.00, il sabato dalle ore 8.00 alle ore 12.30, nei giorni festivi (per le sole farmacie di turno all'interno della Zona a Traffico Limitato) dalle ore 6.00 alle ore 20.00. Le autorizzazioni di tipo TM2 sono rilasciabili ai titolari di attività che prevedano la consegna delle merci a domicilio del cliente (pasticcerie, pizzerie, gastronomie, piante e fiori, ecc.). A queste ditte possono essere rilasciati un numero massimo di tre autorizzazioni, ognuna delle quali riportante non più di due targhe di veicoli. Inoltre, nel caso che l'attività utilizzi per il trasporto delle merci anche o solamente i ciclomotori, possono essere rilasciate ulteriori autorizzazioni: in numero massimo di quattro, ognuna riportante un solo ciclomotore, se la ditta ha sede all'interno della Zona a Traffico Limitato; due autorizzazioni, riportante un solo ciclomotore, se la ditta ha sede fuori dalla Zona a Traffico Limitato.
  • Il servizio di consegna a domicilio sia riferito a generi alimentari, ed effettuato con autoveicoli, l'autorizzazione sarà rilasciata previo possesso della prescritta autorizzazione sanitaria. Le autorizzazioni consentono il transito nella Zona a Traffico Limitato dalle ore 10.00 alle ore 13.00 e dalle ore 16.30 alle ore 20.00 nei giorni feriali e festivi (ad eccezione di quelli di chiusura dell'esercizio). Nel caso in cui l'esercizio effettui aperture serali la fascia pomeridiana è estesa fino alle ore 22.00.
  • Trasporto valori l'autorizzazione consente il transito e la sosta in prossimità delle sedi o delle Agenzie bancarie site in Zona a Traffico Limitato nei soli giorni feriali, con esclusione del sabato, dalle ore 8.00 alle ore 14.00, nel rispetto della segnaletica stradale vigente, con sosta massima di 30 minuti e con l'obbligo di esposizione del disco orario.

ritorna all'indice

 

 

 

 


 

Accesso disabili

Le auto intestate ai disabili possono accedere alla ZTL di Teramo.

Immediatamente dopo il rilascio del contrassegno invalidi (di cui all'art. 381 del D.P.R. 16 dicembre 1992, n. 495) su apposito modulo il titolare dovrà comunicare all'Ufficio Rilascio Permessi Z.T.L. le targhe dei veicoli ad egli in uso (fino ad un numero massimo di due) che verranno inserite nella "lista bianca".

I disabili che accedono alla Zona a Traffico Limitato saltuariamente e/o in eccedenza alla seconda targa, devono comunicare al Comando di Polizia Municipale, entro le 48 ore successive al transito, il modello e la targa dell'auto, indicando il varco di accesso utilizzato, mediante un apposito modulo che deve essere inviato a mezzo fax o posta elettronica al Comando di Polizia Municipale o con altra modalità stabilita con apposito atto di Giunta.

ritorna all'indice

 

 

 

 


 

Clienti di Alberghi e Affittacamere o Case di riposo

I titolari di alberghi e strutture ricettive aventi sede all'interno della Zona a Traffico Limitato di teramo possono ottenere l'autorizzazione per il rilascio ai propri clienti di permessi utili per l'accesso e la sosta limitata al tempo strettamente necessario al carico e scarico bagagli, nel rispetto della segnaletica stradale vigente e nelle immediate vicinanze del proprio esercizio.

Tale autorizzazione viene rilasciata previa istanza scritta al Sindaco della Città di Teramo o al soggetto da lui delegato, allegando autocertificazione attestante il numero delle camere destinate agli ospiti, risultanti dalla autorizzazione rilasciata dalla ASL. Nel caso in cui la struttura disponga di propri posti auto, verrà rilasciata un'autorizzazione, per ciascun posto, a titolo gratuito, di tipologia AG2 riferibile all'autorizzazione H. Il numero massimo dei contrassegni attivabili non può in alcun modo superare quello del numero delle camere destinate agli ospiti e risultanti dalla autorizzazione rilasciata dalla ASL.

Le autorizzazioni di tipo H consentono l'accesso in Zona a Traffico Limitato per tutto il periodo di permanenza del cliente. Nessun contrassegno è comunque rilasciabile, da parte del titolare dell'albergo o della struttura ricettiva, nei periodi di chiusura dell'esercizio per ferie o altro motivo. Non sono autorizzabili i veicoli di proprietà del titolare, suoi familiari e dei dipendenti.

La direzione dell'albergo o di altra struttura ricettiva deve comunicare il numero di targa, la città di provenienza e il periodo di soggiorno del/dei clienti secondo i protocolli operativi concordati con l'Amministrazione (posta elettronica, fax al Comando di Polizia Municipale o altra modalità stabilita con apposito atto di Giunta) entro 48 (quarantotto) ore dall'arrivo del cliente. Per il periodo autorizzato il veicolo esporrà apposito contrassegno riportante l'intestazione dell'albergo o della struttura ricettiva.

Il cliente che, a bordo del proprio veicolo, si rechi all'interno della Zona a Traffico Limitato per recarsi presso un albergo o altra struttura ricettiva senza una prenotazione, dovrà accertarsi che la direzione dell'albergo o altra struttura ricettiva, entro la scadenza prevista dal precedente comma, provveda alla trasmissione dei suoi dati al Comando di Polizia Municipale. Qualora ciò non accadesse il cliente potrà essere sottoposto all'applicazione della prevista sanzione. La validità delle autorizzazioni di tipo

ritorna all'indice

 

 

 

 


 

Permessi temporanei

Sono previsti permessi temporanei per accessi alla ZTL di Teramo e in particolare per vetture che necessitano di permessi per recarsi alle farmacie di turno, matrimoni, funerali o in alberghi in centro.

Per quanto riguarda le farmacie di turno provvederà la struttura stessa a comunicare la targa al comune di Teramo.

Per altre eventuali necessità di accesso si consiglia di contattare la Polizia Municipale di Teramo sita in 3, Via Del Teatro - 64012 Teramo (TE) 3, tel: 0861 5601250

ritorna all'indice

 

 

 

 


 

Se sono entrato senza autorizzazione posso sanare la mia posizione

Nel caso di accesso alla ZTL di Teramo senza autorizzazione è possibile sanare la propria posizione nei seguenti casi:

  • I disabili che accedono alla Zona a Traffico Limitato saltuariamente e/o in eccedenza alla seconda targa, devono comunicare al Comando di Polizia Municipale, entro le 48 ore successive al transito, il modello e la targa dell'auto, indicando il varco di accesso utilizzato, mediante un apposito modulo che deve essere inviato a mezzo fax o posta elettronica al Comando di Polizia Municipale o con altra modalità stabilita con apposito atto di Giunta.
  • I veicoli diretti alla farmacia di turno posta all'interno della Zona a Traffico Limitato sono autorizzati al transito e alla sosta per il tempo strettamente necessario e comunque per una permanenza massima non superiore a 30 minuti nel rispetto della segnaletica stradale vigente e con obbligo di esposizione del disco orario. Ciascuna farmacia, entro le 48 ore successive al transito, comunica il modello e la targa dell'auto, indicando il varco di accesso utilizzato, mediante un apposito modulo che deve essere inviato a mezzo fax o posta elettronica al Comando di Polizia Municipale o con altra modalità stabilita con apposito atto di Giunta.
  • Agli autofunebri e ai veicoli al seguito di trasporto dei congiunti del defunto è concesso il transito e la sosta nella Zona a Traffico Limitato. Entro le 48 ore successive al transito, la ditta incaricata delle esequie comunica il modello e la targa di ciascuna auto, indicando il varco di accesso utilizzato, mediante un apposito modulo che deve essere inviato a mezzo fax o posta elettronica al Comando di Polizia Municipale o con altra modalità stabilita con apposito atto di Giunta.
  • I clienti di attività commerciali di vendita al minuto di elettrodomestici o oggetti ingombranti o autofficine, possono essere autorizzati  a entrare nella ZTL tramite il rilasciodi contrassegni numerati (nel numero massimo di due), che consentono la circolazione e la sosta nei pressi dell'esercizio, nel rispetto della segnaletica stradale vigente e per massimo minuti 30 con l'obbligo di esposizione del disco orario, nei soli giorni feriali di apertura dell'esercizio, dalle ore 09.00 alle ore 12.00 e dalle ore 17.30 alle ore 19.00.I contrassegni numerati vengono rilasciati contestualmente all'autorizzazione e al momento del rilascio al cliente deve essere comunicata la targa dell'utilizzatore entro le 24 ore successive all'accesso in Zona a Traffico Limitato.

ritorna all'indice

 

 

 

 


 

UFFICIO DI RIFERIMENTO

Polizia Municipale di Teramo

3, Via Del Teatro - 64012 Teramo (TE) 3,

tel: 0861 5601250

 

ritorna all'indice

 

 

 

 


 

APPROFONDIMENTI

www.comune.Teramo

 

ritorna all'indice

 

 

 

 


 

 





commenti

0



Antonio Castagna - 30-09-2014 00:00:00
 Buongiorno, vorrei sapere se come tante città tipo Bologna, Roma, Genova ecc. anche a Teramo si può circolare nel centro storico e ZTL con la mia auto elettrica/ibrida ed usufruire anche del parcheggio gratuito nelle strisce blu(come nelle altre città..) visto che tra l'altro ho un'attività commerciale(non in ZTL) e l'auto è intestata all'azienda.Grazie


Inserisci Commento

Nome
Email
Commento
   



Regione:
Comune:
ztl: